RICONOSCIAMO IL RUOLO DELLA CACCIA e DEI CACCIATORI


CLICCA SULL’IMMAGINE PER FIRMARE

Tesseramento 2022

FEDERCACCIA: SKY CACCIA 1° MESE GRATIS

Newsletter FIDC


CORSI DI PREPARAZIONE ALL'ABILITAZIONE VENATORIA

CAMPIONATI TIRO FIDC 2022: CALENDARI, PROGRAMMI e REGOLAMENTI

CAMPIONATI CINOFILIA FIDC 2022: CALENDARI, PROGRAMMI e REGOLAMENTI

Whatsapp CCT

5xmille

CEDAF

clicca l'immagine per accedere al sito

Life Perdix

Clicca l'immagine per collegarti alla Pagina Facebook

 

IL CACCIATORE ITALIANO

Clicca per scaricare la rivista

Caccia Ricordi e Passione

FIDC: Calendario 2022


Catalogo gadgets F.I.d.C. 2022

Gestione faunistica in pillole

Clicca l'immagine per aprire l'articolo

CONTATTI STRUTTURA LEGALE

Clicca l'immagine per scaricare il programma

Progetti Faunistici raccolta dati

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

Studi e Ricerche Faunistiche ed Agro-Ambientali


Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Centro Ornitologico Porto allo Stillo

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Portale Regionale GEOSCOPIO

Login

CCT: INSEDIATI I NUOVI COMITATI DI GESTIONE DEI 15 ATC TOSCANI: A LAVORO PER LA GESTIONE FAUNISTICO-VENATORIA!

Con la nomina del nuovo Presidente dell’ATC Pisa est 15, si è concluso, la scorsa settimana, l’iter di insediamento dei nuovi Comitati di Gestione degli ATC Toscani e l’elezione dei rispettivi presidenti.

La gestione faunistica e le problematiche relative alla qualità delle risposte da dare, non solo ai cacciatori, sull’operato degli ATC, impongono un decisivo cambio di passo.

Servono maggiore progettualità ed investimenti rivolti al superamento di criticità “croniche” che anche in questi primi giorni che ci separano dall’apertura generale della stagione venatoria, si ripresentano nei territori a caccia programmata.

Il primo obiettivo su cui reimpostare e ripensare le future scelte gestionali, dovrà essere incentrato sulla piccola selvaggina stanziale. Occorrerà sperimentare di più e mettere mano al reale funzionamento degli istituti faunistici, a partire da quelli pubblici, nell’ottica di una loro radicale riorganizzazione già con il prossimo Piano Faunistico Venatorio Regionale.

Gli ATC rivestono oggi più di ieri, un ruolo fondamentale dovuto al superamento delle deleghe istituzionali in passato conferite alla Provincie e oggi passate alla Regione.

Occorrerà rafforzare questi ambiti ed intensificare il coinvolgimento degli iscritti, delle associazioni e dei vari portatori d’interesse.

Mantenere in equilibrio le ragioni della conservazione faunistica, con quella delle produzioni agricole, a partire dalla gestione degli ungulati e intercettare maggiori investimenti esterni che stanno sullo sfondo della futura PAC e della nuova strategia agricola Europea, rappresenteranno alcuni dei punti salienti che si presenteranno davanti ai nuovi amministratori.

Di seguito i nominativi dei presidenti eletti, ai quali rinnoviamo i nostri migliori auguri di buon lavoro:

  • Atc 01 Arezzo Valdarno-Valdichiana-Casentino – Giovanni Giusti
  • Atc 02 Arezzo Valtiberina – Marco Masala
  • Atc 03 Siena Nord – Roberto Vivarelli
  • Atc 04 Firenze Nord-Prato – Piero Galeotti
  • Atc 05 Firenze Sud – Pietro Terminiello
  • Atc 06 Grosseto-Nord - Enzo Mori
  • Atc 07 - Grosseto Sud – Alessandro Cacciò
  • Atc 08 - Siena Sud – Franco Cassioli
  • Atc 09 – Livorno – Franco Poli
  • Atc 10 - Arcipelago Toscano – Carlo Simoni
  • Atc 11 – Pistoia – Antonio Andreini
  • Atc 12 – Lucca – Pietro Onesti
  • Atc 13 – Massa e Carrara – Emiliano Centofanti
  • Atc 14 - Pisa Ovest – Paolo Graziani
  • Atc 15 - Pisa Est – Gianluigi Ladurini

REGIONE TOSCANA: APPROVATO IL PIANO DI PRELIEVO DEL CERVO NEI COMPRENSORI A.C.A.T.E.R. PER LA STAGIONE 2022-2023


Nella seduta di lunedì 26.09.2022 la Giunta Regionale ha approvato la delibera inerente il piano di prelievo del Cervo nei comprensori A.C.A.T.E.R. orientale, centrale e occidentale della Toscana per l'annata venatoria 2022-2023.

I Piani di prelievo di cui al presente atto hanno validità sino al 15 marzo 2023;

Fermo restando il silenzio venatorio nei giorni di martedì e venerdì, il calendario venatorio ed i tempi di caccia per l’attuazione dei piani di prelievo distinto per classi di sesso e di età sia il seguente:

Classe di sesso e di età

                          Periodo

maschi adulti (classi III-IV)

        Dal 1 ottobre 2022 al 15 febbraio 2023

maschi sub-adulti (classe II)

        Dal 1 ottobre 2022 al 15 marzo 2023

maschi giovani (classe I)

        Dal 1 ottobre 2022 al 15 marzo 2023

femmine adulte (classi II e sup.),

femmine giovani (classe I)

e piccoli di entrambi i sessi (classi 0)

       

        Dal 1 gennaio  2023 al 15 marzo 2023

Ricordiamo inoltre che la caccia di selezione può essere esercitabile, nei periodi sopra indicati, per cinque giorni alla settimana con esclusione del martedì e del venerdì;

Di seguito scaricabili i testi della delibera n° 1085 ed i piani di prelievo:

CCT: A GROSSETO AVVICENDAMENTO DI CARICHE PER LA FEDERCACCIA

 
È stato ufficializzato ieri l'avvicendamento alla presidenza della Federcaccia Provinciale di Grosseto tra Davide Senserini e Gaetano Zambrini, già componente stimato della giunta.

Il primo, punto di riferimento di spicco della mondo venatorio grossetano e non solo in questi anno, che comunque resterà organico come quadro tra i dirigenti e tecnici regionali di Federcaccia Toscana, ha dovuto soprassedere all'incarico a causa di numerosi impegni personali e lavorativi sopraggiunti negli ultimi mesi.

Un contributo fondamentale quello di Senserini sia per la Federcaccia che per la Confederazione che quindi non si estinguerà, ma che verrà ricalibrato in altri comparti associativi.

Il passaggio di consegne formale è avvenuto alla presenza del Presidente Regionale Marco Salvadori, il quale non ha mancato di ringraziare Senserini per l'impegno profuso in seno all'associazione in questi anni, ed augurare buon lavoro al nuovo Presidente Provinciale per questo mandato.

CCT: GLI ELETTI IN TOSCANA FIRMATARI DEL DOCUMENTO SUL VALORE DELLA CACCIA, CULTURA RURALE e BIODIVERSITA’

Nelle settimane antecedenti il voto per l’elezione dei rappresentanti del nuovo Parlamento, su iniziativa della quasi totalità delle associazioni venatorie nazionali e del CNCN, è stato sottoposto all’attenzione dei candidati, un documento inerente i temi della gestione faunistica venatoria e del pieno riconoscimento della caccia e dei cacciatori, nella società.

Un manifesto appello dal titolo “Il valore della caccia per le tradizioni, la cultura rurale, la tutela dell’ambiente e la difesa della biodiversità” che esplicita contenuti precisi incentrati soprattutto sul ruolo che i cacciatori svolgono nella conservazione faunistica ed ambientale e nella gestione della fauna selvatica quale patrimonio indisponibile della collettività.

Anche in Toscana, abbiamo registrato importanti pronunciamenti ed adesioni all’appello da parte dei candidati nei principali schieramenti politici.

Ad urne aperte e con i dati ormai definitivi, riportiamo con piacere l’elenco dei parlamentari eletti nei collegi della Toscana e che hanno sottoscritto il documento nazionale del mondo venatorio.

A tutti vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro.

Siamo certi che il mondo venatorio italiano e le nostre rappresentanze regionali, potranno mantenere un riferimento qualificato e costruttivo con chi ha dimostrato una sensibilità rispetto alle problematiche venatorie e sulla piena legittimità di una attività costituzionale e regolata dalle leggi.

Di seguito i nomi degli eletti in Toscana firmatari del documento:

Fratelli d’Italia (FdI)

PATRIZIO GIACOMO LA PIETRA – Eletto al Senato

Lega Salvini Premier

ELISA MONTEMAGNI -  Eletta alla Camera

EDOARDO ZIELLO – Eletto alla Camera

MANFREDI POTENTI – Eletto al Senato

Forza Italia

DEBORA BERGAMINI – Eletta alla Camera

Partito Democratico (PD)

YLENIA ZAMBITO – Eletta al Senato

SILVIO FRANCESCHELLI  - Eletto al Senato    

CCT: SOLIDARIETA’ DEI GIOVANI CACCIATORI PER LE MARCHE

Il recente disastro ambientale con la devastante alluvione che ha colpito la regione Marche ha generato un forte dolore e turbamento in tutto il nostro paese e nell’intera collettività. Un gravissimo bilancio, in termini di perdita di vite umane e di devastazione ambientale e delle infrastrutture, è il frutto di cambiamenti climatici e di fenomeni atmosferici sempre più frequenti e sempre più estremi. L’uomo ha le sue colpe e ora sta a noi tutti lavorare e operare per evitare che la china diventi irreversibile.

A seguito dei fatti e dei primi interventi per la ricostruzione, vogliamo segnalare una lodevole iniziativa solidaristica e concreta che nasce dalla volontà del coordinamento Giovani Cacciatori di Federcaccia che hanno deciso di attivare una Raccolta Fondi tramite la piattaforma GoFundMe al seguente link:

https://www.gofundme.com/f/solidariet-giovani-fidc-per-gli-alluvionati?utm_campaign=p_cp%20share-sheet&utm_medium=copy_link_all&utm_source=customer&fbclid=IwAR25VHSA8PXZaUPv1j
BisCFPPjMbKOQgbmwNwfto1OyisEemOLJyYPG8E9Q

Il ricavato sarà destinato al Comune Di Ostra , in Provincia Di Ancona, che risulta essere uno dei comuni più colpiti e nel quale purtroppo vi sono state anche vittime.

Nel segno della solidarietà che anima il nostro mondo venatorio e tutti i cacciatori, la Confederazione Cacciatori Toscani effettuerà un versamento economico invitando tutti coloro che vorranno contribuire a loro volta per una buona riuscita dell’iniziativa.

CCT: VI ASPETTIAMO ALLA FIERA DEGLI UCCELLI DI TERRANUOVA BRACCIOLINI


A Terranuova Bracciolini (Arezzo), il prossimo Lunedì 26 settembre 2022, nel contesto della Festa del Perdono, che quest’anno sarà dedicata alla memoria del Presidente della proloco Carsughi Rossano, si svolgerà la 408a edizione della Fiera Nazionale degli Uccelli locale.

Al primo mattino, presso il parco fluviale, verrà effettuata come di consueto la gara canora degli uccelli da richiamo, alla quale seguiranno le premiazioni presiedute da vari esponenti delle istituzioni locali e rappresentanti delle associazioni aderenti alla CCT.

Successivamente, dopo le premiazioni, verrà eseguita dai migliori chioccolatori/fischiatori europei, un esibizione di canto di uccelli da richiamo e non solo, date anche le eccellenze personali che, come confederazione, siamo lieti di rappresentare in Toscana.

Non Mancate!!

PROGRAMMA SELEZIONI CAMPIONATO DEL MONDO S.UBERTO 2022


CCT: RENDICONTAZIONE STORNI, DISPONIBILE IL SERVIZIO DI ASSISTENZA!


In considerazione della difficoltà relativa alla comunicazione presso gli uffici regionali dei capi di Storno abbattuti in deroga di cui alla delibera n° 645 del 13/06/2022 e visti i tempi ristretti per la prima rendicontazione prevista per la data di martedì 27 settembre 2022, le sedi provinciali delle Associazioni confederate, rimangono a disposizione per ogni informazione e assistenza nei confronti dei cacciatori interessati.

Inoltre ricordiamo che abbiamo predisposto anche un servizio unificato di assistenza per coloro che non fossero in grado di eseguire singolarmente tale adempimento.

Per semplificare il lavoro e l’organizzazione del servizio, abbiamo predisposto un apposito modulo semplificativo di autocertificazione che dovrà essere inviato entro le ore 24:00 del giorno precedente alla scadenza della rendicontazione (lunedì 26 settembre).

In allegato il modulo di autocertificazione da compilare ed inviare presso le strutture abilitate o all’indirizzo email dedicato cctstorno@gmail.com con allegato copia di documento in corso di validità.

Di seguito scaricabile il modulo per la rendicontazione:

CCT: ELEZIONI 2022 – I CANDIDATI VICINI AL MONDO VENATORIO NEI COLLEGI DELLA TOSCANA

Mancano pochi giorni al voto per eleggere i futuri rappresentanti nel nuovo Parlamento dal quale scaturirà un nuovo esecutivo alla guida del paese.

Domenica 25 settembre, i cittadini saranno dunque chiamati ad esprimere il loro voto sulla base delle singole sensibilità politiche e sui programmi che i vari schieramenti e i singoli candidati hanno presentato in questa particolare, quanto anomala campagna elettorale.

Per quanto di nostra competenza, abbiamo ritenuto necessario contribuire all’iniziativa intrapresa a livello nazionale presentando a tutti i candidati nei collegi della Toscana, il documento elaborato dalla quasi totalità delle associazioni venatorie “Il valore della caccia per le tradizioni, la cultura rurale, la tutela dell’ambiente e la difesa della biodiversità”.

Di seguito, riportiamo l’elenco dei candidati che si presenteranno nei vari collegi della nostra regione sia per la Camera dei Deputati che per il Senato che hanno sottoscritto il documento in oggetto. Una adesione esplicita ed importante, che riconosce il valore della caccia e del mondo venatorio, ribadita anche in specifiche occasioni di incontro svolte nei giorni scorsi.

Una vicinanza non scontata che in questa delicata fase della vita politica del paese occorre valorizzare per consentire alla caccia di riannodare i fili con la società e con le istituzioni. Una sfida da portare avanti con coloro che siederanno domani in Parlamento nelle varie formazioni politiche di maggioranza e di opposizione avente come comune denominatore la corretta ed equilibrata gestione faunistica ed ambientale che vede nel cacciatore una figura moderna di “paladino del territorio”.

Partito Democratico (PD)

CATERINA BITI  - Candidata al Senato – Collegio Plurinominale Toscana P01

YLENIA ZAMBITO – Candidata al Senato – Collegio Plurinominale Toscana P01

SILVIO FRANCESCHELLI  - Candidato al Senato – Collegio Plurinominale Toscana P01

VINCENZO CECCARELLI – Candidato alla Camera – Collegio Uninominale Toscana U9

Fratelli d’Italia (FdI)

PATRIZIO GIACOMO LA PIETRA – Candidato al Senato – Collegio Uninominale Toscana P01

FEDERICA PICCHI – Candidata al Senato – Collegio Uninominale Toscana U04

CHIARA MAZZEI – Candidata alla Camera - Collegio Uninominale Toscana U08

Lega Salvini Premier

ELISA MONTEMAGNI -  Candidata alla Camera – Collegio Uninominale Toscana U02

EDOARDO ZIELLO – Candidato alla Camera – Collegio Uninominale Toscana U04 (Pisa-Fucecchio) e Collegio Plurinominale Toscana P03(Pisa-Firenze)

MANFREDI POTENTI – Candidato al Senato – Collegio Uninominale Toscana U2

Azione – Italia Viva - Calenda

STEFANIA SACCARDI - Candidata al Senato – Collegio Uninominale Toscana U04

Impegno Civico

FILIPPO GALLINELLA – Candidato alla Camera – Collegio Plurinominale Toscana P01

CCT: CONFERMATA L’APERTURA GENERALE DELLA CACCIA DOMENICA 18 SETTEMBRE

A seguito del ricorso notificato alla Regione Toscana da parte di alcune associazioni ambientaliste ed animaliste sul Calendario Venatorio Regionale Toscano 2022/23, vogliamo evidenziare come il ricorso interviene specificatamente nella parte del Calendario riguardante le date di chiusura della caccia ad alcune specie di avifauna migratoria ed in particolare dei turdidi, anatidi e della beccaccia.

In attesa di un pronunciamento da parte del TAR e delle necessarie azioni di difesa che svilupperemo a fianco della regione Toscana per sostenere la legittimità delle parti del calendario impugnate dai soliti animal-ambientalisti, alleghiamo il testo della comunicazione ufficiale appena inviata dalla Segreteria Vicepresidente Giunta Regionale Stefania Saccardi, dove si chiariscono ulteriormente i termini della questione e si ribadisce la piena regolarità per lo svolgimento della apertura generale della caccia di domenica 18 settembre così come definito da calendario vigente.

“Gentilissimi,

comunico che, oggi 16 settembre 2022, è stato notificato ricorso da parte di varie associazioni ambientaliste contro il calendario venatorio della Regione Toscana.

Tale ricorso non mette a rischio l’apertura della stagione venatoria 2022/2023 e quindi domenica 18 settembre 2022 avrà regolare inizio la caccia in Toscana come indicato dal calendario venatorio approvato dalla Giunta Regionale.

Cordiali saluti.

Riccardo Burresi

Segreteria Vicepresidente Giunta Regionale Toscana Assessorato Agricoltura”

#STUDIAINPACECONFEDERCACCIA ARRIVA IN TOSCANA!


Si è svolta questa mattina in Provincia di Pisa, presso l'istituto comprensivo statale Niccolo' Pisano, la consegna, anche nella nostra regione, dei tablet destinati ai bambini ucraini che studiano nell'istituto.

Questa importante iniziativa di Federcaccia Nazionale ad oggi ha fatto si' che circa 200 apparecchi siano già stati distribuiti in vari istituti di tutto il Paese, andando a rimarcare ancora una volta l'infaticabile e costante impegno dell'associazione per il sociale, a dimostrazione di una compagine venatoria italiana attenta ai bisogni di tutti, soprattutto dei più deboli.

Per la Federcaccia Toscana ha effettuato la consegna dei primi 13 apparecchi destinati alla nostra Regione il Presidente Regionale Marco Salvadori, alla presenza del Dirigente scolastico il Professor Luca Bontempelli, della Vicedirigente Sonia Pistelli, e del Vice presidente Provinciale della Federcaccia di Pisa Roberto Salvini.

Una iniziativa lodevole questa, che siamo certi aiuterà i giovani alunni a colmare una gap del quale non sono responsabili, e che li aiuterà nello studio quotidiano e non solo.

Troppo spesso l'opinione pubblica viene condizionata da chi vorrebbe dipingere l'attività venatoria come un comparto stagno che niente ha da condividere con il resto della società moderna, quando invece, come più volte anche da noi sostenuto, la Caccia ed i Cacciatori sono molto di più.

Banchi alimentari, donazioni economiche e di materiali, volontariato  messo in campo sotto molteplici forme  ed attività e non solo. Aggregazione ed inclusione come risposta da parte del mondo venatorio, a chi vorrebbe separazione e divisione; L'interesse non è mai uno, ma sempre collettivo.

LA CCT INCONTRA LA VICE PRESIDENTE STEFANIA SACCARDI


Questo pomeriggio si è tenuta presso la Sede Regionale di Via Benedetto Dei a Firenze, la riunione della Presidenza della Confederazione Cacciatori Toscani.

L’avvicinarsi dell’apertura generale della stagione venatoria e l’analisi sulle principali problematiche riguardanti la caccia in Toscana sono stati al centro dell’incontro presieduto dal Segretario Marco Romagnoli e che ha visto la partecipazione di tutti i Presidenti e rappresentanti delle associazioni confederate.

I lavori sono proseguiti nel tardo pomeriggio con un importante quanto gradito incontro con la Vice Presidente e Assessore della Regione Toscana Stefania Saccardi.

La Vice presidente ha voluto richiamare l’importanza  del lavoro svolto  dalla Giunta Regionale in questa fase della legislatura. Un lavoro che è stato frutto di un positivo e qualificato confronto sui principali aspetti riguardanti la caccia in Toscana.

Leggi tutto...

#StudiainPaceconFedercaccia. NELLE SCUOLE ITALIANE AL FIANCO DEI RAGAZZI UCRAINI


Consegnati i primi tablet acquistati attraverso la sottoscrizione lanciata da Federazione Italiana della Caccia per venire almeno parzialmente incontro alle esigenze degli Istituti scolastici delle province col più alto numero di giovani rifugiati ucraini

Roma, 8 settembre 2022 – Dalle idee ai fatti. È iniziata questa mattina a Gualdo Tadino, in provincia di Perugia, la consegna dei tablet frutto dell’iniziativa #StudiainPaceconFedercaccia, con la quale la Federazione ha promosso la raccolta di donazioni dei tesserati e dei cacciatori attraverso la propria rete territoriale regionale, provinciale e comunale. Lo scopo, dotare di uno strumento informatico, ormai essenziale sia per la didattica a distanza che nelle lezioni in classe, quelle strutture scolastiche che ospitano studenti ucraini ai quali gli accordi internazionali stabiliscono di dover dare la possibilità di seguire le lezioni del Paese d’origine.

Un ulteriore sforzo economico richiesto alle nostre scuole al quale Federcaccia ha deciso di contribuire per fare in modo che non fossero sottratti fondi agli usuali programmi di insegnamento e allo stesso tempo dare ai rifugiati in età scolare la possibilità di mantenere i contatti con la madrepatria e proseguire gli studi.

Così, in accordo con le indicazioni del Dipartimento della Protezione Civile, che ha il compito di gestire i rifugiati, il primo tablet caratterizzato dal logo della Federazione è stato consegnato dal presidente nazionale Massimo Buconi al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale di Gualdo Tadino Prof.ssa Angela Codignoni e nelle prossime ore, comunque prima dell’inizio del nuovo anno scolastico, seguiranno altre consegne agli Istituti scolastici nelle province di Teramo, Pisa, Verona, Ferrara, Grosseto, Brescia, Vibo Valentia…

Un gesto concreto al fianco delle Istituzioni. Una iniziativa semplice, ma importante che dà concretezza ancora una volta a quella spinta alla solidarietà, all’altruismo, alla disponibilità, al mettersi al servizio degli altri, che contraddistinguono sempre i cacciatori, parte sana, partecipe e attiva della società.

Sul canale YouTube Federcaccia è disponibile il video della consegna: https://youtu.be/0y1-gKgiFmw

Canale Federcaccia

Giovani Federcaccia

Cacciatrici Federcaccia

Ufficio Studi e Ricerche Federcaccia

FIDASC

ACMA

 


News