Immagine 01
Immagine 02
Immagine 03
Immagine 04
Immagine 05

5xmille

Sport e Cinofilia 2019

Clicca per scaricare il progetto

Game Fair: La Braccata in Rosa

Clicca per scaricare la locandina

L’842 non si tocca!

Calendari venatori: ci vuole scienza e non ideologia

Clicca l'immagine per scaricare il comunicato

I predatori devono essere controllati

Clicca l'immagine per scaricare il comunicato

Un saluto a una grande attrice e una cacciatrice


I cinghiali? pazientino gli agricoltori; non sono nel contratto

Clicca l'immagine per scaricare il comunicato

I laghi da caccia ospitano i migratori

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Il Colpo d’Ala

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Login

SEZIONE PROVINCIALE DI GROSSETO

Comunicato stampa del 13 maggio 2019

Un Maremmano alla vicepresidenza della Federazione Italiana della Caccia Toscana, Federcaccia Toscana rinnova le cariche sociali e nomina Luciano Monaci, già Presidente provinciale di Federcaccia Grosseto, come nuovo Vice Presidente Vicario Regionale, consentendo così alla Maremma di esprimere il meglio di se con un’importante incarico istituzionale nella più grande Associazione Venatoria dei cacciatori Italiani. Sabato 11 Maggio, si sono tenute a Firenze le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali di Federcaccia Toscana, dopo un decennio di presidenza di Moreno Periccioli, viene eletto nuovo presidente Regionale Marco Salvadori, pisano, con alle spalle venti anni di presidente provinciale di Pisa, sarà affiancato da Luciano Monaci anche lui con un’esperienza ventennale di presidente provinciale di Grosseto. Riconfermato Segretario Paolo Cerdini, figura storica di Federcaccia e del mondo venatorio Toscano, la presenza femminile, per la prima volta, all’interno dell’ufficio di presidenza è assicurata da Elisa Mazzetti fiorentina e da Elisabetta Gori Pistoiese. Nel segno della continuità e con l’impegno di costruire un futuro migliore, agli oltre 40.000 Federcacciatori Toscani, il nuovo consiglio Regionale di Federcaccia si è insediato con l’intento di vincere una sfida culturale e esistenziale, costruire la caccia del futuro, più gestione, meno burocrazia, impegno per sconfigge falsi moralismi tendenti a limitare l’esercizio venatorio. Il mondo Venatorio, insieme a quello Agricolo e le Istituzioni, potranno contribuire a rilanciare un modello gestionale per la salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità, oggi messi in difficoltà da politiche sbagliate e prive di lungimiranza, questo è l’impegno assunto dal nuovo Consiglio Regionale di Federcaccia Toscana per il quinquennio 2019/2024.

La Segreteria Provinciale Federcaccia