Immagine 01
Immagine 02
Immagine 03
Immagine 04
Immagine 05

5xmille

Tesseramento 2019

Sport e Cinofilia 2019

Clicca per scaricare il progetto

I predatori devono essere controllati

Clicca l'immagine per scaricare il comunicato

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Il Colpo d’Ala

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Portale Regionale GEOSCOPIO

Login

Articoli

Federcaccia Arezzo: dai cacciatori fondi per il reparto Neo-Natalita’ dell’ospedale

Organizzato dalla Federcaccia  di Arezzo con il patrocinio  della Provincia di Arezzo nei giorni 1-3-4- Maggio e ospitato nelle Zac Case del prete della Federcaccia di  Indicatore si è svolto il 9° “Trofeo di solidarietà” il cui utile grazie ai partecipanti ed alle donazioni è di oltre tremila euro e sarà interamente devoluto all’ospedale di Arezzo, reparto neonatalità.
A conclusione della manifestazione la Federcaccia di Indicatore ha offerto un rinfresco a tutti i partecipanti e  presenti alla cerimonia di premiazione presieduta dal presidente della Federcaccia Sezione Provinciale di Arezzo Domenico Coradeschi,  presenti il  dottor Marco Martini  in rappresentanza del reparto neonatalità dell’ospedale di Arezzo, Il Presidente del Comitato della neonatalità  Luciano Lalli Luciano, il segretario Roberto Giusti e il gestore della zona addestramento cani della Federcaccia Sig.Santi Poggini.
Ha introdotto la cerimonia di premiazione il Presidente della Federcaccia aretina Domenico Coradeschi che,  dopo aver elencato  i dati  della manifestazione,  ha ringraziato tutti gli sponsor , i concorrenti , i giudici e i collaboratori che hanno contribuito all’ottimo risultato della manifestazione ed ha invitato tutti i cacciatori ad incentivare queste manifestazioni a scopo benefico che aiutano la nostra attività venatoria e danno un immagine del cacciatore diversa da come abitualmente viene considerata.
Il Dr.Martini Marco ha ringraziato la Federcaccia e tutti i cacciatori che hanno partecipato a questa manifestazione e  ha illustrato l’utilità di queste iniziative per la raccolta di fondi necessaria per acquistare strumenti per il reparto della neonatalità ed in particolare per il reparto prematuri il cui Comitato è presieduto da Luciano Lalli con un gruppo di famiglie che organizzano volontariamente iniziative per raccolta di fondi. Per quanto riguarda la manifestazione cinofila, hanno partecipato alla prova su quaglie liberate 126  cinofili cacciatori divisi in tre categorie : Inglesi, Continentali e Cerca. Hanno giudicato la kermesse i giudici federali Fabbri Giovanni e Pulcinelli Ivo, Sadotti Gianfranco e Cioncolini Patrio . Ottima la riuscita della manifestazione nonostante le avversità metereologiche che è stata resa possibile grazie alla collaborazione  dei soci Santi Poggini gestore della Zac e Presidente della locale Sezione Federcaccia di Indicatore, Sinatti Federico, Giovanni Occhini, Giovanni Donnini, Cioncolini Patrio, Bellanti Leo.

I vincitori di batteria e Finalisti sono stati:

INGLESI

-SALZILLO con il setter  inglese Picasso

-MARCONI  con il setter inglese Asia

-MARRACCINI con il setter inglese Floc

-FOSSATI con il setter inglese Cayenne

-TRAVELLI con setter inglese Diego

-PASQUI setter inglese Kos

-LOVARI setter inglese Benvenuto

 

CONTINENTALI

-MARRACCINI con l’epagneul breton Ali

-ARENA con lo spinone italiano Pippo

-MOBILIA con kurzaar Gloria

-CIOMPI con epagneul breton Rocky

-GORELLI con il Kurzaar Dora

-NOCENTINI con lo spinone italiano Tes

 

CERCA

-CARRETTI con lo springer spaniel Armaiolo di S.Fabiano

-BINI con il cocker Luna

-VASELLI con lo springer Tommy

-MARCANTONI con lo springer spaniel Giga

-MARRACCINI con lo springer spaniel Pato

-TAVANTI con lo springer spaniel Blu

La  gara finale ha visto prevalere negli Inglesi  il setter inglese Picasso  del  Signor Salzillo Arturo  ; nei Continentali  l’epagneul breton Ali di Marraccini Pasquale  e nella Cerca  lo springer spaniel Tommy di Vaselli Daniele  .Il barrage si è svolto dopo un’agguerrita finale ed è stato dominato  dal setter inglese Picasso  del Signor Salzillo Arturo

Al termine abbiamo avuto la seguente classifica :

1°classificato vincitore della 9° edizione del trofeo neonatalita’ Ospedale di Arezzo 
SETTER INGLESE PICASSO DEL SIG.SALZILLO ARTURO

2°classificato lo springer spaniel Tommy del Signor Vaselli Daniele

3°classificato l’epagneul breton Ali del Signor Marraccini Pasquale

 

Giovanni Giusti 

CALENDARIO VENATORIO 2013-2014 DELLA PROVINCIA DI AREZZO

Leggi e consulta nell'allegato il Calendario venatorio 2013-2014 della Provincia di Arezzo

Federcaccia Arezzo: 7° “Gara di Beneficenza” in favore dell’Ospedale

alt

L'iniziativa, organizzata dalla Federcaccia di Arezzo con il patrocinio della Provincia, punta a raccogliere fondi per l'Ospedale (Comitato Aretino Neo – Natologia Onlus). La gara, per cani da ferma e da cerca su quaglie, è in programma sabato 15 e domenica 16 giugno presso le ACC di Casa del Prete (località Indicatore) a partire dalle 8.00 di ciascun giorno. I vincitori di ogni prova della categoria FERMA (divisi continentali ed inglesi) e CERCA effettueranno il Barrage Finale al termine del quale verrà proclamato il vincitore di ogni categoria. Verranno premiati tutti i finalisti delle due categorie ed il secondo e terzo classificato di ciascuna prova. In occasione della manifestazione verrà effettuata una lotteria interna il cui ricavato assieme al ricavato della manifestazione sarà devoluta interamente in beneficenza. (Possibilità di re-iscrizione con annullo della precedente).