Immagine 01
Immagine 02
Immagine 03
Immagine 04
Immagine 05

FEED - RSS

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

5° Concorso letterario

 

Serata Bramito del Cervo

Corso Fotografia Naturalistica

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

Il Colpo d’Ala

Nuove arre vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Tos Caccia

Login

SEZIONE PROVINCIALE DI PISA

Dispositivi sanitari per la comunità di Casale Marittimo (Pisa) donati dalla Federcaccia

Organizzata dalla locale sezione della Federcaccia, si è svolta nel primo fine settimana di agosto, nello splendido borgo medievale di Casale Marittimo la Festa del Cacciatore.

La manifestazione si ripete ormai da anni, anche quest’anno ha registrato una notevole successo di presenze, gli abitanti del luogo e dei paesi del circondario, insieme ai tanti turisti provenienti dalle vicine località balneari hanno animato le strade del vecchio borgo. Molte le attrattive presenti compreso quelle rivolte a bambini e ragazzi.

Squisita, come da tradizione, la cucina offerta dallo stand gastronomico, con al centro i piatti di selvaggina. Ottima l’organizzazione, curata dai volontari della Federcaccia, con la partecipazione attiva di tantissimi concittadini.

Nel corso della serata finale sono stati simbolicamente consegnati alla comunità di Casale i seguenti dispositivi sanitari, (quattro stampelle canadesi, una carrozzina pieghevole, un deambulatore, un apparecchio holter pressorio, oltre a materiale di consumo ad uso ambulatoriale) disponibili per i cittadini presso l’ambulatorio medico e la locale farmacia.

Questa donazione della Federcaccia di Casale è stata possibile grazie ai proventi della festa del cacciatore.

Dopo la presentazione dell’iniziativa da parte del presidente della Federcaccia di Casale, Moreno Presti e del vicepresidente Moreno Testi, sono brevemente intervenuti il vicepresidente regionale della Federcaccia Claudio Tani e il sindaco di Casale, Fabrizio Burchianti. Entrambi hanno sottolineato come i cacciatori, spesso bistrattati da un’opinione pubblica poco informata o talvolta manipolata, sono parte essenziale della cultura rurale, svolgono un ruolo fondamentale per la gestione corretta della fauna, rappresentano un importante presidio in difesa del territorio, anche attraverso la partecipazione alle iniziative di protezione ambientale, dimostrando, con iniziative come quella della Federcaccia di Casale, il loro alto senso civico e di appartenenza alla comunità.

Da sx Massimo Ferrari, storico dirigente Federcaccia, il Sindaco di Casale Fabrizio Burchianti,

Il medico del paese Panetta Andrea