5xmille

CEDAF

clicca l'immagine per accedere al sito

Tesseramento 2021

Volantini Tesseramento 2020

Progetti Faunistici raccolta dati

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Portale Regionale GEOSCOPIO

Login

I CACCIATORI DELLA VALDELSA PER IL SOCIALE

Dopo che per tre anni consecutivi, i cacciatori del Distretto di selezione al capriolo “Montaione 2 e 3”, che riunisce circa 370 persone e comprende i comuni di Certaldo, Gambassi, Castelfiorentino, Montespertoli, Empoli e Montaione, avevano organizzato manifestazioni e gare a scopo di raccolta fondi ed effettuato donazioni atte a far ripartire aziende danneggiate dal sisma di Amatrice, e dopo purtroppo lo stop 2020 dovuto al COVID, quest’anno, senza non poche difficoltà, non potendo organizzare eventi particolari, attraverso la generosità dei cacciatori, con le donazioni degli stessi, il Distretto, è riuscito a raccogliere una consistente somma di denaro.

Il ricavato è stato utilizzato per l’acquisto di materiale farmaceutico specifico per neonati e le relative neo-mamme.

Tutto il materiale, acquistato ad un prezzo di costo vivo presso la farmacia Comunale 2 di Castelfiorentino, è stato consegnato al “negozio solidale” di Empoli gestito dalla Misericordia, che fornisce un validissimo aiuto alle famiglie in difficoltà.

Un ringraziamento particolare va al fiorentino Sergio Nannetti, Presidente del distretto di caccia di selezione, al Sig. Roberto Galgani, alla signora Anna Bonadini della farmacia di Castelfiorentino, ai tanti volontari ed alle Associazioni che hanno contribuito al buon esito di questa encomiabile iniziativa.

La Federcaccia sezione comunale di Certaldo assieme alle Associazioni Confederate nella CCT, è pronta già da oggi ad impegnarsi per promuovere una nuova iniziativa per il 2022 che possa ancora una volta evidenziare la concretezza tipica di noi cacciatori sul valore della solidarietà.