QUALITA’ PER IL COLOMBACCIO: AL VIA IL PRIMO CORSO PER LA NOMINA DI GIUDICE DI GARA PER I RICHIAMI VIVI


La caccia al colombaccio ormai è una realtà affermata che raccoglie migliaia di appassionati in tutta Italia con l'attività dei cacciatori praticanti che non si limita ai soli mesi di caccia, ma bensì si prolunga durante tutto l’arco dell’anno, con fiere, manifestazioni e vere e proprie gare per i richiami vivi selezionati dai colombacciai.
Come in ambito cinofilo, la selezione, fatta dagli allevatori in questo caso su piccioni, ibridi e colombacci, ha portato nel corso del tempo, ad un miglioramento qualitativo non indifferente dei richiami che, oltre ad essere utilizzati in ambito venatorio, vengono poi esibiti in vere e proprie gare su tutto il territorio Regionale.
Dato che le attività ludiche correlate al mondo della caccia sono parte integrane e fondamentale di quella socialità che solo l’attività venatoria sa’ richiamare, la CCT, in collaborazione con il Club Italiano del colombaccio, organizzano il primo vero e proprio corso per la formazione di giudici per richiami vivi, che saranno poi abilitati al giudizio nella varie manifestazioni.
L’intento è quello di valorizzare quanto più possibile la selezione ornitologica in ambito venatorio, al fine di rafforzare e valorizzare la tradizionale caccia al colombaccio praticata in tutte le sue forme ed in continua e costante evoluzione.
Di seguito scaricabile il volantino dell’iniziativa: