Immagine 01
Immagine 02
Immagine 03
Immagine 04
Immagine 05

5xmille

Tesseramento 2019

Sport e Cinofilia 2019

Clicca per scaricare il progetto

I predatori devono essere controllati

Clicca l'immagine per scaricare il comunicato

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Il Colpo d’Ala

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Portale Regionale GEOSCOPIO

Login

3° Trofeo Appennino Tosco-Emiliano 2013 conclusione e classifiche finali

Si è conclusa  la terza edizione del Trofeo Appennino Tosco – Emiliano 2013 che ha visto la partecipazione  complessiva, nelle sei gare in programma, di 420 concorrenti, un risultato sicuramente più che apprezzato dagli organizzatori visto il difficile periodo che stiamo attraversando.

Le ultime prove in calendario, quella di sabato 03 agosto  organizzata dalla sezione comunale Enalcaccia presso la località Prade Garfagnine – Fosciandora (Lu) e quella di domenica 04 che si è svolta sui campi di gara di  Montecastegni-Colli (Castiglione Garfagnana) , organizzata in questo caso   dalla  Federcaccia di Pieve Fosciana, e Chiozza,  hanno definito le classifiche generali e  i rispettivi vincitori:

Categoria Giovani                      il setter SUMMER   di Giustii Emanuele

Categoria Garisti Inglesi            il setter  KAMBEL  di  Masini  Mariano

Categoria Garisti Continentali   il breton  ARTU’   di  Monacci Massimo

Categoria Garisti cerca               lo springer  THIAGO  di   Cupini Andrea

Categoria Cacciatori ferma        il pointer  KRISS ’ di  Broglio Roberto

Categoria Cacciatori cerca         il cocker  LUNA  di Pioli Federico.

Fine settimana veramente infuocato, non solo per le temperature decisamente elevate anche nelle zone verdi e boscose della Garfagnana ma per i due impegni ravvicinati che hanno impegnato concorrenti, giudici e organizzatori.

Anche l’ edizione 2013 va in archivio con diverse sorprese e colpi di scena; questo è il bello della competizione e forse il fascino accattivante del Trofeo. Abbiamo assistito su tutti i campi di gara a scambi di complimenti e apprezzamenti da parte dei conduttori che hanno assistito, interessati, ai vari turni degli amici-competitors, ma tutti indistintamente presi da un non  tanto celato agonismo; frutto della  passione venatoria che ci accumuna e diciamolo pure che, ai nostri occhi, ci rende unici specialmente quando si tratta di giudicare il nostro ausiliare.

Le  categorie Giovani e Cacciatori ferma  sono quelle che fino all’ultimo turno di domenica pomeriggio rimanevano aperte a qualsiasi risultato, in entrambi i casi la piacevole sorpresa è l’imporsi di giovani cacciatori-conduttori (entrambi sono ventenni o poco oltre!)  con giovani soggetti.

Per la cronaca la classifica della gara di sabato 03 agosto registra i seguenti successi:

categoria giovani: setter Belen di Fusani Moreno , cacciatori il setter Whisky di Filippo Lunatici, cacciatori cerca il cocker Luna di Pioli federico, garisti Inglesi Kambel di  Masini nei continentali il breton Artà di Monacci e nei garisti cerca Thiago di Cupini.

La domenica 04 agosto si conclude con i seguenti primi posti: per la categoria cacciatori ferma  il setter Brenda di Agostini Fabiano, nei giovani il setter Paco di Iozzelli Luciano,  cerca il cocker Peggy di poli Francesco. Per i garisti ancora  Cupini con  lo springer Lu, Masini ma con il setter Megane e il bis di Monacci con il suo Artù.

Dicevamo che la terza edizione di questo Trofeo si chiude qui ma la sua conclusione effettiva avverrà la sera di sabato 07 settembre 2013 con la consegna, ai vincitori, di questo riconoscimento durante la  5° Ccena del Cacciatore che si terrà a Pieve Fosciana (Lucca).

Corre l’obbligo di ringraziare tutti i partecipanti, lo staff dei giudici che si sono alternati durante le sei prove, i proprietari dei terreni messi a disposizione per i campi gara, gli allevatori della selvaggina immessa, gli sponsor delle singole gare e del Trofeo e naturalmente tutti i cacciatori volontari che si sono prodigati per rendere possibile anche questa avventura.

 Un arrivederci alla quarta edizione nel 2014!