Immagine 01
Immagine 02
Immagine 03
Immagine 04
Immagine 05

5xmille

Tesseramento 2019

Volantini Tesseramento 2019

Sport e Cinofilia 2019

Clicca per scaricare il progetto

L’842 non si tocca!

I predatori devono essere controllati

Clicca l'immagine per scaricare il comunicato

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Il Colpo d’Ala

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Portale Regionale GEOSCOPIO

Login

Cosa devo fare per poter effettuare la caccia di selezione agli ungulati?

Occorre presentare domanda all'Amministrazione Provinciale per l'ammissione agli esami per la caccia di selezione. Dopo aver frequentato un corso e superato l'esame sulle specie prescelte (capriolo, daino, cervo o muflone), si consegue l'abilitazione di selecontrollore con il quale è possibile iscriversi ad un apposito registro della provincia in cui si intende cacciare. Dopodiché, previa domanda di iscrizione al distretto o comprensorio dell'ATC prescelto, partecipare ai censimenti e alla gestione sulla base delle disposizioni dell'ATC. Inoltre con le recenti modifiche alla Legge Ragionale 3/94, i cacciatori di selezione possono attuare anche gli interventi di controllo alle specie di cui hanno l'abilitazione, senza necessità di conseguimento dell'art.37.