Immagine 01
Immagine 02
Immagine 03
Immagine 04
Immagine 05

5xmille

Tesseramento 2019

Volantini Tesseramento 2019

Sport e Cinofilia 2019

Clicca per scaricare il progetto

L’842 non si tocca!

I predatori devono essere controllati

Clicca l'immagine per scaricare il comunicato

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Il Colpo d’Ala

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Portale Regionale GEOSCOPIO

Login

Entro quale termine occorre scegliere o variare l’opzione di caccia?

Entro il 1° novembre di ogni anno per i cacciatori che intendono variare l'opzione di caccia fatta in precedenza; per i neocacciatori subito dopo aver conseguito il certificato di abilitazione venatoria (in caso di non scelta viene attribuita ai neocacciatori la forma c vagante). La variazione ha valore dalla successiva Stagione Venatoria. Ogni cacciatore può scegliere fra 3 diverse opzioni di caccia. La più comune è la forma c) detta "vagante" che consente tutte le forme di caccia. Poi c'è la forma b) detta "da appostamento" per chi esercita solo la caccia da appostamento fisso. Infine la forma d) detta "agli ungulati" per la sola caccia di selezione. Ogni forma prescelta ha specifiche concessioni e limitazioni per le quali occorre rifarsi alla normativa e ai regolamenti regionali e provinciali.