5xmille

CEDAF

clicca l'immagine per accedere al sito

Tesseramento 2021

Volantini Tesseramento 2020

Progetti Faunistici raccolta dati

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Convegno Nazionale progetto ANASAT


Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Il Colpo d’Ala

Tos Caccia

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Portale Regionale GEOSCOPIO

Login

Quando devo effettuare i versamenti annuali per il rinnovo del porto d’armi?

L'argomento è delicato e merita una risposta approfondita. Se il rinnovo dei 6 anni deve essere fatto prima della scadenza, al contrario i versamenti annuali della licenza dovranno essere fatti non prima della scadenza annuale, ed eccezione dell'anno di rinnovo. Per migliore chiarezza prendiamo un esempio: un porto d'armi rilasciato l'01/06/2010 sarà accompagnato dai versamenti effettuati prima della presentazione della domanda, ad esempio il 30/04/2010. La validità di questi versamenti nel primo anno di rilascio sarà dall'01/06/2010 all'01/06/2011: infatti il primo versamento, anche se effettuato anteriormente al rilascio del porto d'armi, decorrerà dalla data di rilascio dello stesso e ha valore per un anno solare. I versamenti negli anni successivi dovranno essere fatti dopo il 1° giugno ad eccezione dell'ultimo anno di validità nel quale occorre anticipare il versamento in quanto necessario per la domanda di rinnovo.
Ricapitolando: nell'ipotesi mi scadono i 6 anni del porto d'armi il 15/05/2010. Effettuo i versamenti il 30/04/2010 ed il nuovo libretto mi viene rilasciato l'01/06/2010. Effettuo i versamenti annuali dopo il 1° giugno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015. Prima dell'01/06/2016 effettuo i versamenti e presento domanda di rinnovo.