Immagine 01
Immagine 02
Immagine 03
Immagine 04
Immagine 05

Tesseramento

Per Saperne di Più

Faq

Archivio News

FEED - RSS

Progetto The data from the sky

Clicca per scaricare il progetto

Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

5° Concorso letterario

 

Guida alla Mobilità Venatoria 2018-2019

Il Colpo d’Ala

Nuove arre vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Tos Caccia

Campagna Federcaccia Toscana 2016

Login

ATC PISANE: PROPOSTE OPERATIVE DOPO L’INCENDIO

Il bilancio dei danni riportati a causa degli incendi, che negli ultimi giorni hanno devastato la provincia di Pisa, è pesante.
Circa 1450 ettari di territorio sono stati distrutti dalle fiamme, oltre 800 persone sono state costrette ad abbandonare la propria casa e numerose famiglie hanno subito ingenti danni.
Siamo fermamente convinti che le vere emergenze e priorità in questo momento siano altre, ma essendo l'ATC 14 Pisa Ovest l'organo preposto a gestire la caccia sul territorio, nei giorni immediatamente successivi all'emergenza, gli ATC si sono attivati per individuare prontamente delle valide soluzioni che cerchino di tutelare l'attività dei cacciatori assegnatari del territorio andato a fuoco.
Molte sono state le chiamate ricevute dal Presidente, da parte dei responsabili delle squadre di caccia al cinghiale di tutto il territorio pisano, che manifestavano la propria disponibilità ad ospitare i cacciatori rimasti senza territorio.
A testimonianza della stretta collaborazione che da sempre lega i due ATC pisani, il Presidente dell' ATC 14 Marco Ciampini ha incontrato il Presidente e il responsabile della Commissione Ungulati dell'ATC 15 per trovare un possibile accordo e per individuare anche forme di interscambio tra ATC per l’eventuale assegnazione delle aree di battuta. Si aprono pertanto le condizioni per giungere ad una intesa utile e positiva che pur contenendo elementi di temporaneitàpotrebbe dare soluzioni applicabili per la stagione venatoria in corso.
La CCT Pisana, responsabilmente e senza agitare polemiche e “strumentalizzazioni di bottega” si è immediatamente impegnata, per individuare questo percorso e nonostante la gravità della situazione sottolinea come i cacciatori e gli amministratori degli ATC stiano dando prova di serietà, competenza e solidarietà in un momento estremamente difficile e delicato per il mondo venatorio
Le soluzioni ed i problemi saranno discussi e meglio definiti il prossimo Giovedì 11 Ottobre a Vicopisano – San Giovannialla vena, in una specifica Assemblea Pubblica organizzata dalla CCT Pisana con la presenza dei Presidenti degli ATC e dei rappresentanti istituzionali.